Maria Teresa e i dottori commercialisti

«quindi hai trovato un buon Professionista?».
Maria Teresa tira un lungo sospiro: «gli unici professionisti che puoi giudicare al primo appuntamento sono i parrucchieri e le puttane, con gli altri hai bisogno di tutti Santi in Paradiso, che siano avvocati o esperti di fisco».
«quindi com’è andata?».
«è andata che hanno trovato l’unica cartella esattoriale non pagata dell’unico anno in cui ho lavorato, e che bisognerà  trattare, visti gli interessi che in anni si sono accumulati».
sento mugolii e sospiri: «ti chiamo più tardi Marité?», e immagino il cliente sotto le sue mani.

«no, tranquilla, sto esaminando il video dimostrativo che mi ha inviato un’allieva».
«hai allieve?».
«pensi ci sia un gran futuro qui in Italia?, o che i vecchi vecchi mestieri saranno la nostra sola fonte di guadagno?, una volta presi tutti i Premier, e politici, e corrotti in circolazione, noi ragazze laureate possiamo sperare nella manovalanza in Stazione per sopravvivere, o nel matrimonio».

i suoi angeli in tacchi a spillo svolazzano per la sua casa ai navigli e bisbigliano possibili soluzioni: psss… psss… psss…
«che poi non capisco perché, se la LEGGE impone che una rata di Equitalia non possa superare il 20% del reddito complessivo del debitore, o il quinto di uno stipendio che io non ho, ci si debba invece affidare a un terzo, il Dottore Commercialista, e genuflettere davanti all’agente di riscossione per domandare la Grazia… ».
rifletto anch’io, a rigor di logica ha ragione Marité.
«ho la sensazione che qui le Leggi servano soltanto a confondere la gente e a essere comodamente aggirate».

sento mugolii strazianti: «è ancora il video della tua allieva?».
«sì, ma questo lo metterò in rete, se il mio proprietario di casa non mi abbasserà il canone d’affitto».
«ma tu pensi che l’unica sia vivere nell’illegalità?».
«beh, se lo Stato non rispetta i cittadini, non vedo perché i cittadini debbano rispettare lo Stato, e se la Legge può essere aggirata, non vedo perché no, magari mi servirò di un Professionista».

errori di valutazione

«tu non hai neppure idea cosa significhi, per una puttana, concedersi un fine settimana fuori e accorgersi a metà pomeriggio di essersi fatta accompagnare da un imbecille integrale per di più ipodotato».

annuisco, sebbene siano anni che non so cosa voglia dire passare un fine settimana fuori a fare robe sconce, perché noi nati con il pallino della creatività lavoriamo anche di domenica, e per conoscerla, l’arte, abbiamo stupidamente deciso di frequentare Accademie e Master anziché aspettare di accumulare 20.000 follower e perdere una serie di opportunità offerte invece ai professionisti degli altri Albi, entro cui noi creativi non possiamo accedere.

«ci pensi se io domani mi mettessi in testa di fare la divorzista e mi fosse anche consentito?».
«a che cosa ti riferisci?»
«lascia correre Marité, sono orticarie passeggere le mie, frustrazioni, invidie. perché trionferà sempre la trama divertente nel confronto con una scrittura densa o un tema scottante, a meno che a trattarlo non sia Saviano».
«beh, sì, è ovvio… come è ovvio che nel confronto tra due uomini, anziché l’intellettuale pelato, male in arnese e che viaggia in treno, tra le Milf trionferà il manager con tanti capelli e il completo figo e la gentilezza di un cicisbeo e l’auto di lusso, come quello che mi son portata a Montecatini assieme a un indigesto romanzo di Romain Gary».

«non mi dire!», allibita, io che conosco l’amore di Maria Teresa, la mia amica tarantina che fa marchette per fare la spesa, per lo scrittore francese.

«non so che cosa mi abbia dato più fastidio, se dover passare due giorni con uno che legge soltanto le indicazioni per l’uso del vogatore o avere sul comodino un romanzo che non mi appassiona».
«e lui che ha fatto?».
«il cicisbeo?»
«eh!».
«l’ho messo a leggere il romanzo di Gary obbligandolo a farmene una sinossi».
«e tu?».
«mi son fatta il giardiniere dell’hotel».

sento una risata maschile.
«hai un cliente?».
«no, stavolta è l’antennista».
ridiamo.
ma sì, sono errori di valutazione.

(se ti è piaciuto questo post: https://www.facebook.com/Pioggia-dorata-429306197259820/?fref=ts)