editoria sostenibile

gli stampatori non sanno più come attirare clienti, ossia gli scriventi. e provano col green washing, ossia pubblicità e offerte che cavalchino l’onda ecologista. quindi: l’editoria sostenibile. ecco, direi che per una editoria sostenibile basterebbe che i libri di merda facessero da concime.

Qui Pioggia Dorata, il libro che si legge con una mano sola.

Qui il mio romanzo Castelvecchi

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...