hardcore

con tutto l’hardcore che c’è in giro, qualcuno decide di filmare una coppia che fa sesso sugli scogli di Monopoli e di cui, ovviamente, non metterò link. il video, di cui si vede poco e il poco che si vede è imbarazzante, spopola in rete, eppure siamo veramente buffi ingrifati come oranghi mentre scopiamo, sicuri e certi di non essere visti; non c’è proprio nulla di erotico in quel su e giù meccanico senza primi piani né grandangoli, privo di mugolii e rumore di carne battuta.

quelli che lo guardano sono certamente gli stessi che vanno a caccia di Obama sul lago di Como, che comprano orridi motorini elettrici ai loro bambini, che non sono razzisti ma, che pensano che dalla cannabis si passi all’eroina, che l’emergenza climatica sia una bufala e che Salvini li porterà in salvo dalla recessione.

quelli che lo hanno girato, in realtà due donne, sono gli stessi che usano piatti di plastica pur avendo tre servizi di piatti nella madia, che scrivono romanzi benché non leggano, che si autoscattano davanti all’hotel Rigopiano e alla Concordia, che seguono le mode, tutte, anche quelle politiche sui diritti dei gay, benché la maestra lesbica per la figlia meglio no.

chi ha rilanciato il video è Dagospia, e mi pare abbastanza.

qui Pioggia Dorata la raccolta di racconti su pissing, politica e arte.
qui l’ultimo mio romanzo Castelvecchi

4 pensieri su “hardcore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...