#picchetto d’autore

vista la presenza di Case Editrici di matrice chiaramente fascista, scoppia finalmente la polemica sul #Salone del libro 2019.

riassumendo gli annunci che si sono succeduti contraddittori per tutta la giornata di ieri, tra cancellazioni, dimissioni e condanne, le cose andranno così.

– ci si va indifferenti così da non dare importanza alla vicenda.
– si contesta soltanto da casa a forza di #hashtag
– si va SOLTANTO per presidiare i luoghi della cultura organizzando picchetti antifascisti.
– sarà annunciata la presenza al picchetto del celeberrimo scrittore, così da assistere a contestazione e presentazione del romanzo allo stesso tempo. il picchetto diventa così “picchetto d’onore o picchetto d’autore“; poi l’autore darà forfait così da avere un trafiletto su Repubblica.
– si va e si picchetta anche davanti allo stand Rizzoli che pubblicò la bio di Faccione. No, davanti a Rizzoli no perché è sempre Rizzoli.
– lui andrà.
– non andrà.
– andrà armato di dialettica.

a tal proposito si esprimono giornalisti, agenti, parenti, amici.
chiunque sui social sta prendendo posizione. io, che non sono amica né sorella di nessuno, né amante, credo che alla pecorina starò a mio agio. d’altro canto è l’unica posizione che da sfigata posso permettermi, che si parli di destra o di sinistra.
e vi prego, voi tutti non mancate d’informarmi. 

qui il mio ultimo romanzo Castelvecchi

qui i miei racconti erotici GiaZira Scritture

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...