Lupus in vita

ieri Matteo, mio lettore fedelissimo anche in libreria, ha fatto le pulci a questo mio post sulle favole senza lupi, sostenendo che, forse, con l’orrenda cartolina e la frase in questione, la povera Sabrina intendesse pubblicizzare altro genere di amore, quello estremo di cui ci hanno ampiamente annoiato le migliaia di romanzetti sul genere con fortunate e belle protagoniste il cui Master non è soltanto capace, ma anche fichissimo e miliardario.

ecco, caro Matteo, intanto chi fa sul serio quella roba lì non ha bisogno di pubblicizzarsi, e sicuramente non sarà su FB o Twitter che Sabrina troverà il suo Master ideale: i pochi esperti sono così ricercati che devono piuttosto mimetizzarsi ai plotoni di signorine in cerca di sculacciate. e poi, caro amico,  il sadomaso non è manipolazione relazionale, non è quindi violenza psicologica, perché bisogna essere in 2 e ben lucidi per fare certe cose pericolose; sesso estremo non è maschio alpha violento e minchione, magari pure alcolista (il maschio alpha non è mai violento proprio perché maschio) con frustrazione congenita che picchia la femmina sottomessa con problema edipico alla ricerca del papà autoritario. anzi. la relazione estrema è estrema soltanto entro certi confini, quelli decisi di comune accordo, per il resto si naviga in acque di totale parità. si chiama sesso estremo consensuale, non si chiama ragazza in cerca di tavola da stiro e di marito che se la scopa a sangue.

il S/M non è dolore inflitto per il piacere di uno soltanto, ossia di chi infligge la pena, non è punizione sessista, non è UOMO SOPRA E DONNA SOTTO perché spessissimo sono le donne a stare sopra gli uomini, è semplicemente, e non saprei come altro spiegarlo: dolore che è piacere. non ci sono Lupi, ci sono soltanto Maestri che intendono insegnare a recalcitranti o obbedienti personcine curiose, la via del piacere più sottile e duraturo.

qui Conversazioni Sentimentali in metropolitana (Castelvecchi 2017)

qui lo scandaloso Pioggia Dorata (GiaZira 2015, cui domandare anche Justine 2.0, INK Edizioni)

il 2 novembre, invece, potrete leggermi in anteprima su questa nuova PAUROSISSIMA Antologia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...