FB, puritanesimo e incitazione all’odio

dunque ieri, giornata internazionale contro la violenza sulle donne, qualche imbecille ha segnalato la pagina di “Abbatto i Muri” (il link è all’articolo in questione), il blog femminista di Eretica cui dobbiamo molte notizie che altrimenti non avremmo mai, a causa di un post che parlava di bdsm e della scelta consapevole e consenziente di questa pratica, che nulla ha a che vedere con l’essere malmenata da un fidanzato geloso e violento.

sempre ieri, però, FB ha lasciato che fosse diffusa una pagina di notizie della città di Vercelli contenente nomi, cognomi e pagine FB delle maestre sadiche che, non meno di qualche giorno fa, sono state arrestate per atti terrificanti verso le creature di cui dovevano invece prendersi cura, e che hanno colpito tutti noi, genitori e non, che aspiriamo a vivere in un un mondo dove gli incubi siano confinati alle nostre notti insonni.

l’odio è odio. sempre. è odio quello delle maestre contro le creature ed è odio quello degli utenti FB contro le maestre. mi spiace ma non esistono scusanti, non alibi, non motivazioni ragionevoli all’odio. e FB diventa sempre più spesso un luogo di giustizia sommaria che chiude pagine account che ritiene inappropriati, perché contengono la parole “sesso”, e lascia che quindicenni “emo” si mostrino a torso nudo con le braccia tagliate. non sono io che prendo la comunione in chiesa. non io che confesso i miei peccati.

qui il mio ultimo romanzo, Castelvecchi Editore ottobre 2017 (15% di sconto)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...