Blade 2049

di Villeneuve ho visto soltanto Polythecnique e Arrival, amato soprattutto il primo, narrato per immagini come non vedevo da quando adolescente frequentavo l’ABC, cinema d’essai barese nei pressi della Fiera del Levante. il film sulla strage canadese è un piccolo capolavoro, un racconto per niente didascalico, lento eppure efficacissimo e commovente. così, quando il Man mi ha proposto di andare a cinema a vedere Blade 2049 gli ho detto di sì, nonostante avrei dovuto rinunciare ad alcune ore di scrittura, privazione che normalmente non concedo ad anima viva.

ma Blade Runner è come Psyco, lo puoi rivedere trenta volte e non stancarti mai, come un bell’uomo maturo ma depresso e pieno di dubbi, che passeresti nottate intere  a convincerlo che la vita è bella pur sapendo che non otterrai niente. Blade Runner è poesia, ancora oggi novità. Blade 2049 non è malaccio per essere un film girato in questo tempo vuoto di idee, c’è la pioggia continua, c’è la notte della metropoli allo sbando, per strada ci sono i baracchini dei venditori ambulanti che parlano strane lingue, le mega pubblicità, che nel film di Villeneuve è in 3D e molto spogliata; direi che anche la colonna sonora del bravo Zimmer non tradisce il genio di Vangelis. insomma tutto abbastanza giusto, corretto direi, anche Harrison Ford, e la fidanzata del convincente Gosling, una dolcissima compagna disposta a farsi distruggere assieme al dispositivo elettronico da cui nasce.

e quindi che cosa manca? ecco, in parole poverissime direi che manca “il tema”. lo abbiamo capito meglio una volta a casa, io e il Man, e a letto, rivedendo questa scena qui.  

manca il tema, come in troppi film di oggi, che uscita dal cinema rimpiango di aver speso i miei soldi al botteghino, manca il tema nella musica e nella storia. Blade Runner parlava del cuore degli automi, e della loro possibilità di amare. se gli togli il cuore, a un film a un libro a un bell’uomo, non resta più niente. e di cuore, Blade 2049 non ne ha.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...