essere come sei

rituitta frasi banali su semplicità e pienezza della vita, sul volere  e potere di cui, da quando ci sono i reality show, ha fatto una bandiera; manda avanti cuore e pancia ma non fa mai la carità, caccia a male parole il venditore di rose e insulta chiunque non parli la propria lingua; si dice generoso e quando può occupa il parcheggio al disabile; sostiene che il bello non debba essere mai artefatto, che “sticazzi il piuttosto che con valore disgiuntivo sei una supponente di merda se mi correggi“, ma poi umilia nei commenti la donna over ’50 con degli inutili “guarda che collo di merda”; vive nel mondo fatato di photoshop ma sta per sposare la sua vecchia fidanzata fuori taglia perché incinta.

il suo modello, quello su cui di tanto in tanto (quando non sta sui social o non è fatto di Ceres) si masturba,  è depilata fin nelle orecchie e tutta ossa, a parte le tette finte, strafiga, telegenica, che si tratti di una pornostar o di una giornalista non fa differenza: “lasciamole parlare che tanto a tutte piace il soffocotto“.
ma se l’hashtag chiama, Donna è anche #AnnaMagnani e le sue rughe (magari soltanto per un par d’ore), e i suoi film che “sticazzi se non ho visto fa lo stesso”, poi si torna a insultare, tutti fuorché sua madre. e prepariamoci all’8 marzo e al “perché lo sciopero”. 

 

qui Pioggia Dorata, trasgressivo, ironico, senza filtri.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...