come un quarantenne rampante

per far capire a un uomo quanta poca voglia hai di vederlo, non basta dirgli di no. il dongiovannesco luogo comune del “no” che in fondo è sempre un po’ “sì”, intacca anche i lettori forti. la cultura antifemminista è un fantasma che si aggira non soltanto tra Campidoglio e Palazzo Chigi. e l’offesa sta anche nel togliere peso a una tua affermazione precisa.
il fatto che tu sia sposata, poi, non ha mai scoraggiato nessuno, vero?, diciamo che se le persone perbene si tappano il naso e fanno faccina schifata all’idea di leggere una serie di racconti sul “pissing”, pratica  nobile amata da D’Annunzio e perciò avversata dal volgo, non si preoccupano di insistere su una cosa che doveva finire lì, una barca di anni fa, e che invece non si sa perché va avanti e nonostante i ripetuti “no”.

e poi saremmo noi le nostalgiche. noi le stalker. mia madre mi racconta di uomini che da sessant’anni la chiamano per le feste comandate e le prospettano fine settimana con il Vesuvio negli occhi e l’amore addosso. e ride.
io, però, da quando scrivo mi sento come un quarantenne rampante con quattro figli, moglie griffata a carico  e casa a Cortina. e non è una vendetta, per quando avevo vent’anni e l’amore si riproduceva in me come il colesterolo cattivo, (un po’ come il perdono oggi), ma conoscevo soltanto uomini troppo occupati con la realizzazione di sé per dare a me quel filo di attenzione che chiedevo.

ad alcuni pare folle che una donna li rifiuti. che abbia da pensare a qualcosa che non sia l’amore. e ti prendono per stanchezza, come al liceo, ai giardinetti, che gli dovevi dare per forza  la mano, e loro non avevano nemmeno un kleenex.

qui il mio ultimo libro

qui la pagina FB

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...