manciate di retorica

ricordo ancora quella volta che lo trovai a letto con un’altra.
una due, tre volte.
cornute si nasce come si nasce in buona fede.
ma non è su twitter che si viene a riferire dei cazzotti sulle braccia, nella pancia, sulla schiena. dei pizzichi bestiali sulle cosce, della diminuzione di sé che con certosino lavoro e quotidiano scherno alcuni producono: in me, in lei, in tutte noi, e che non ci fa sentire all’altezza, non sufficientemente belle, non sufficientemente alte, non giovani.

la diminuzione del nostro valore è un lavoro che va avanti da anni.
è l’economia che ce lo chiede, è la moda, il cinema, è il bisogno di affermarci.
la mancanza di autonomia è la nostra nemica. l’impossibilità di scappare, la necessità di “arenarci sul primo cazzo buono”, che come dice la mia amica Lara è quello che tu garantisce il pagamento della rata del mutuo.

scriviamo manciate di frasi retoriche per poi insultare la prima che ci capita a tiro; invochiamo il politically correct per l’amica su twitter, ma quando la troviamo a letto con lui la chiamiamo puttana, come non fosse stato lui a tradirci, come non avesse avuto lui la volontà di lasciarsi sedurre, ammesso sia stata lei a iniziare.
siamo sempre le stesse moraliste di allora, quando tagliavamo i capelli a zero a quelle che avevano ceduto al nemico.

il #noallaviolenzasulledonne è ogni giorno.
è impegno civile.
e va applicato alla pessima editoria che ci mostra fragili e disposte a tutto. alla moda che ci vuole scomode e per forza magrissime.
alla politica che ci mostra di successo, belle e giovanissime.
al solito moralismo che ci vuole anche devote.

chissà chi ha ucciso Tiziana Cantone.
so per certo che l’abbiamo già dimenticata, incerte se difenderla ancora.
violenza è sovrastruttura.
violenza è moralismo e cecità.

(i miei romanzi puoi ordinarli qui redazione@giazira.it)

Advertisements

4 pensieri su “manciate di retorica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...