non sono stata io

siamo alla caricatura cara Ministra Lorenzin. uso il plurale maiestatis per lei, eh, anche perché io proprio ieri avrei accettato un lavoro di merda, che ho lasciato stamattina, per il quale mi avrebbero pagato 1,50 centesimi per scrivere un articolo originale di 300 parole. e giuro che scrivere 300 parole originali su un programma RAI ci vuole del genio, nonostante certi miei amici intellettuali facciano a gara per parteciparvi. quindi mi scusi se sono un po’ incazzata per i suoi aborti di idee, e i denari spesi inutilmente.

così il volantino ha cambiato aspetto, come disse quel cretino del mio ex comprendo con il lenzuolo la segretaria (mia) che gliela aveva finalmente data. dalla sua egregia approvazione in seno al Ministero, alla tipografia che l’ha stampato, l’opuscolo del #fertilityday, inutile iniziativa dal sapore un po’ fascista con immagini razziste, diciamolo senza che si offenda, è diventato un altro.

è ammirevole perché io non avrei avuto il coraggio di dichiarare una cosa così davanti a tutti: e che ci siano dei ladri in Ministero (non avrei dubbi), o l’ombra del fantasma formaggino, credo che al mondo ci sia più che altro un problema di sovrappopolazione, nonostante lei non se ne sia accorta. e sebbene non siano ariani come quelli del volantino, se si desse una mossa assieme ad altri Ministeri, potremmo portare qui centinaia di orfani brasiliani, africani, indonesiani, thailandesi, e riempire le famiglie, TUTTE, di sorrisi. soprattutto quelle che, seguendo come me i consigli del Ministero della Salute, si son trovate a illudersi di potere fare figli a quarant’anni, e poter supportare le spese per una gravidanza tardiva che però non sempre ha buon esito. perché ci avete fatto il lavaggio del cervello per anni con questa cazzo di carriera, e la pillola contraccettiva,  e la Spagna, dove per 15mila a botta ti stirano gli spermatozoi stressati dai mutui e da Equitalia.

ora faccia lei qualcosa senza delegare, una legge sulle adozioni, un bando di concorso per creativi, la presa d’atto che, scaricare  le responsabilità sugli altri è da irresponsabili, non da Ministri.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...