imbecille

quando incontri un imbecille non devi indignarti o denunciarne pubblicamente la presenza. se vuoi chiamare a raccolta i tuoi amici, perché ammirino anche loro la fattura di un un buon imbecille, perché no, è un altro conto, ma non farlo scappare.
perché se uno contesta Gianni Morandi che innocentemente e come tutti fa la spesa alla domenica, oppure chiama troia la ragazza dei video e poi quando muore la proclama santa, ma anche si impegna per tre ore di seguito in una lite su twitter a proposito di magre o curvy, e se le uniche parole in difesa del proprio leader sono: onestà, libertà, ladri, ebbene hai davanti a te un autentico imbecille e devi esserne felice, onorarlo come è giusto e farti carico dei suoi dubbi badando che nulla gli accada.

perché se non esistesse bisognerebbe crearlo, perché senza l’imbecille non avremmo avuto neppure i regimi totalitari, e si sa che al popolo fa bene assaggiare i regimi per apprezzare la libertà della democrazia, quella che oggi farfuglia di aver perso pur non avendo mai saputo di avere; perché gli imbecilli affollando le urne soltanto per rovesciare i potenti e non per eleggere gli onesti.
perché è sempre mosso dall’odio e dall’atavico desiderio di deridere chiunque abbia partecipato alla propria frustrazione, o a quella di suo nonno.
come l’intellettuale, arrogante a prescindere da ciò che dice così come chiunque abbia idee diverse da quelle che l’imbecille proclama (al momento) come proprie.

l’imbecille crede fermamente nei valori di Patria, Famiglia e Libertà, quest’ultima quando ce l’ha non sa che farsene, e perciò acquista solo viaggi organizzati. è vegano quando serve ma abbandona i cani in autostrada quando parte, parla di eutanasia anche se non ne ha mai saputo nulla, definisce la cannabis una droga pericolosa ma permette ai propri figli minorenni di farsi di Campari. piange miseria ma si mette in fila per comprare l’IPhone. è il re delle cambiali e deride il capitalismo, odio la donne ma lo dà a vedere solo quando è solo, ubriaco e fuori di sé.

aiutalo a ritrovarsi. soprattutto se, per cercarsi, deve farsi 100 selfie a settimana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...