debacle all’italiana

attoniti assistiamo in questi giorni alla debacle dei rivoltosi nostrani, perché sebbene ci siano in giro soltanto avvisi di garanzia, che NON sono condanne, la situazione è così tesa che rischia di collassare, soprattutto nella Capitale, dove tra un po’ ripartiranno la scuole e bisognerà oliare la macchina amministrativa, e i bus ATAC, mentre in Comune non c’è ancora una giunta completa.

detto ciò, che è gravissimo e non ci sono giunte precedenti che giustifichino questo pasticcio quotidiano fatto di proclami su FB e defezioni, in questi giorni mi trovo sempre più spesso nella bizzarra condizione di dover addirittura difendere i grillini da se stessi, credo siano i militanti dell’ultima ora, saliti sul carro del vincitore all’urlo di onestà dall’estrema periferia di Roma, che quella notte erano così tanti che mi son domandata: allora chi cazzo è, in Italia, che non paga le tasse?, se loro son tutti in Piazza a urlare onestà?

comunque su twitter, oggi, sono loro che vogliono farmi digitare che sono DISONESTI, sebbene in giro non ci siano condanne, sono quelli che hanno votato per odio,  per togliere d’Alema da lì perché invidiosi delle sue decine di appartamenti a piazza Adriana, della sua barca a vela e del suo eloquio da intellettuale gauche caviar.

vedo la stessa enfasi sconclusionata con cui la Massa farfugliante luoghi comuni lo ha tirato su, usata per distruggere il Movimento, gente qualunque violenta e brutale,  quella che per festeggiare la vittoria della Raggi è scesa in ciabatte sotto la finestra del grillo parlante e che forse  non ha mai avuto  cultura politica, il peggio tra leghisti, i menefreghisti e i picchiatori, che adesso vogliono la loro testa. ma io non sono come voi. non credevo prima al Movimento e alla necessità di crearlo, così come oggi non credo ci sia bisogno di distruggerlo. lo hanno già fatto loro ma forse non l’hanno ancora capito.

perché il modo migliore per distruggere un Movimento è crearlo, il miglior modo per raffreddare la rivoluzione è accoglierla e farne magliette e gadget.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...