applicazioni speciali

dopo aver scoperto l’applicazione Apple che lo aiuta a farla venire https://bibolottymoments.wordpress.com/2016/07/10/unapplicazione-per-farla-venire/, e quella per l’alcolista logorroico, oggi m’imbatto nelle numerose app per lei. questi social del sesso dai nomi evocativi: Lulu, Pure, Her, sostituiscono i caffè in centro, durante gli afosi pomeriggi di luglio, quando orde di maschi infoiati e senza moglie (spedita in vacanza con le bambine), scendono in piazzetta alla ricerca di un piatto caldo e qualcuno con il quale fare due chiacchiere e magari altro.

HER è un’applicazione di incontro solo per donne. finiamola con i dinieghi che bruciano e la scoperta naturale e graduale della propria omosessualità, o del semplice desiderio di qualcosa di diverso. che cazzo di senso ha la crescita, se hai un’applicazione che ti leva subito ogni dubbio?

LULU mette in collegamento persone di FB interessate a incontri di sesso, e consente soltanto alle donne di dare valutazioni sugli utenti maschi. si prende un profilo maschile di FB e lo si recensisce pubblicamente. alla faccia della privacy, giacché mi pare di capire che nessuno deve autorizzare niente e chiunque può ritrovarsi con una serie di note di demerito: lunghezza, potenza, durata, e nonostante abbia fatto del proprio meglio per acquistare stima e meriti professionali.

di PURE preferisco copiaincollare i punti salienti della descrizione prodotto in vendita su I Tunes. ” Dimentica cosa abbia prescritto la società– come dovrebbero essere i rapporti, come dovrebbe agire ogni persona basandosi sui ruoli di genere tradizionale, quali esperienze sessuali siano appropriate, ecc. Noi sappiamo che la sessualità umana è diversa e ampia.
Noi crediamo che sia naturale sentire un senso potente di attaccamento a un partner a lungo termine esplorando un amore romantico con qualcun altro, e un sentimento di desiderio sessuale per una serie di persone“.

in questo paragrafo, Pure ammette che ci siano regole che si possono trasgredire, e che al di là del missionario con il proprio marito nella vita esiste anche altro, e noi che da qualche secolo cerchiamo di farvelo capire, non possiamo che ringraziare Apple, ricordando però, che il sesso è composto da un 20%  di vista, e che  tatto, odorato e udito fanno tutto il resto e anche di più.  la App, una volta scelto il profilo ti dà un’ora di tempo per conoscervi, le foto hard core si auto distruggeranno entro un’ora e così i dati forniti. niente più inutili ore in chat e sveltine assicurate per le signore.

la più bella, almeno per me che combatto da anni per l’autonomia, è sicuramente DILDODROID. solo per dispositivi Android la App trasforma il cellulare in un capace vibratore “capace di soddisfare ogni tipo di piacere e ogni stile”.

e scusate se sono arrivata a questa età per scoprire che esiste uno stile anche nel piacere e che a molte non bastano le dita.

Annunci

4 pensieri su “applicazioni speciali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...