quando vuole lui

l’educazione sentimentale me l’hanno impartita mamma e nonne. mi hanno sempre detto cose sensatissime di cui però non ho mai capito l’utilità. forse perché sono più maschile che femminile, perché soffro di questa strana malattia che confonde dolore e piacere, perché preferisco desiderare piuttosto che farmi adulare, o forse perché non mi sembra giusto che sia l’uomo a scegliere, come alle feste da ballo di quando ero bambina, che poi mi capitava quello con le mani sudaticce e il moccio al naso.

comunque è pazzesco ma si fa ancora così, nel 2016.
così mi scrive oggi la bella C. in una e mail lacrimosa, quarantatré anni di gnocchitudine a settembre e la brutta abitudine, come direbbe nonna, a darla via con entusiasmo, e che non vuole capire che invece si fa ancora come al tempo di nonna, che uno fugge -meglio se femmina-, e l’altro rincorre, che più uno si dà in buonafede e pieno di entusiasmo, più l’altro si nega.

e tutti questi giochetti, a mio avviso perdite di tempo assurde, per conquistare uomini che son per lo più leggiadre pulzelle, pavidi, sempre più lunatici e pretenziosi, sul piedistallo di chi si sente indispensabile e in minoranza, e ovviamente dotato della chiave che aprirà il nostro cuore.
cuore.

lanciano reti per la pesca a strascico e chi c’è on line c’è.
tutto qui.

Advertisements

7 pensieri su “quando vuole lui

  1. Parità disparità chi lo sa. Quando una cosa accade, accade: quando no, no.
    Questo è il migliore dei mondi possibili, anche perché contiene questo dotto blog; e allusivo

    Liked by 1 persona

  2. La vita è un romanzo scritto, in genere, con migliore fantasia di parecchi romanzieri laureati / che si muovono fra piante / dai nomi poco usati. bossi ligustri acanti (gli a capo sono di fantasia, e fa uguale)

    Mi piace

  3. Funziona sempre come “ai tempi di nonna”, la donna per sua natura gli viene istintivo negarsi e quindi fugge o meglio sfugge o meglio ancora dimostra di sfuggire ma se vuole (ripeto se) fa in modo, badando a non palesarsi troppo, che lui la acciuffi..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...