dillo con il sorriso

l’animale social è sorridente come un’attrice porno durante una scena di sodomia.
le frasi più amate ottimistiche “un sorriso vale oro”; mostrare la propria felicità l’attività più praticata assieme a certa merce disponibile un po’ su tutti gli account. e poi c’è lei, la superficialità, il bonario sorvolare su tutto, insulto o complimento, l’onnipresente “non prendersi troppo sul serio”, loop degli ignoranti e dei senza mestiere.

che sia un profilo o un blog, la frase che leggo più spesso, e sempre acclamata dalla Massa, è: odio chi si prende troppo sul serio. cazzo, a dirlo a un genio come Luchino Visconti ci si sarebbe ritrovati con una pedata nel sedere fuori dal set, o a un’attrice dalle mille voci come Ave Ninchi, simpatica ma rigida sul lavoro, o alla amatissima Anna Magnani (di cui magari aveste visto anche soltanto la metà dei suoi film); ma provate a dirlo al contemporaneo e grande attore francese Fabrice Luchini che, intervistato poche settimane fa dalla radio italiana, afferma giustamente che il cinema italiano è al capolinea e il traduttore sorvola, elegantemente, forse perché non lo prende troppo sul serio.

a non prendersi troppo sul serio abbiamo politici del tutto privi di idee, dialettica e proprietà di linguaggio, commessi delle librerie che biascicano tre parole in romanesco e consultano il computer anche se domandi loro di Simenon, doppiatori inascoltabili, attori di prosa che recitano con il microfono, cantanti afflitti da polipi alle corde vocali, scrittori incapaci perfino di usare i pronomi personali giusti, insulti sessisti da parte di intellettuali che si proclamano progressisti, matrimoni contratti per un reality in in TV.

gente che siede nel posto sbagliato, ogni giorno, e non dalla parte del torto. che ruba il posto a un altro soltanto per sperimentare, per far girare la ruota della fortuna.

tutti diffidano di quelli che si prendono troppo sul serio.
io, in quest’epoca dove la parola data poco conta, diffido soltanto dei buffoni.

Annunci

Un pensiero su “dillo con il sorriso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...