si nutre da sé

chi mi ha conosciuta allora sa che ho fatto teatro con una serietà innaturale per una ragazzina di quattordici anni.
entrai al Teatro Abeliano di Bari, di Vito Signorile e Tina Tempesta per iscrivermi al laboratorio teatrale Actor e avevo nella borsa di vera Tolfa un documento falsificato.
fui ammessa senza riserve nonostante l’enfasi.
facevo battute da grande, fumavo, indossavo calze a rete e tacchi alti mentre frequentavo controvoglia il quarto ginnasio al Socrate dove non m’integravo con i compagni, troppo distante dalle logiche dello studio.

ma il rigore ce l’avevo già tutto. arrivavo in camerino prima di chiunque per fare vocalizzi e riscaldamento, avevo a memoria anche le parti degli altri, odiavo le gigionerie dei colleghi e gli scherzi sul palco. ero seria, affidabile e rompiballe.
per me non è mai stato soltanto un gioco.
e dispiace infatti, leggere battute su Shakespeare il giorno del suo anniversario da quattro imbecilli che mai l’hanno letto.
ma ormai è tutto così, sembra sia un insieme di castronerie, bufale, battute e foto di tette a far girare il mondo.

la creatività è il fuoco, la dinamo che accende tutto, la tecnica e il rigore sono il carburante che muovono l’artista, altrimenti rinchiuso nel proprio studio, a inviare manoscritti e a cercare qualcuno che li pubblichi.
l’amore per la letteratura in sé, soprattutto quella degli altri, è la forza che aiuta il talento a non spegnersi mai, nonostante le difficoltà e l’indifferenza del mondo.
il resto, le raccomandazioni, la fantapolitica, l’invidia, sono perdite di tempo.
parafrasando Carver quindi, grande sfigato della letteratura ignorato in vita ed esaltato poi, la scrittura si nutre da sé anche se non viene celebrata.

Advertisements

3 pensieri su “si nutre da sé

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...