vi piacete così, con tacco 12 già all’alba

su twitter è pieno di spacciatrici di foto. foto no, ecco l’ho detta grossa. fotine, insomma, immaginette non firmate, prese dal web così a caso, dal bianco e nero inevitabile come i consensi che esse ricevono pur non essendo Recuenco o Shaden, tanto per citarne due tra i più commerciali ma di livello, conosciuti soprattutto per i loro servizi di moda.

attratte dalla mancanza di profondità, dalla banalità di ciò che le figure raccontano, “dal fatto in sé”; un po’ come per i “romanzi” corposi, con interlinea tripla e copertina patinata, che leggono e ogni tanto citano, le ragazze del twitter si fanno portatrici di sensualità. e ne vanno fiere. e forse fanno anche bene. come la mia amica Giovanna che conduceva dal marito una volta al mese “una preda”, così la chiamava lei, in barba al buonsenso e alle lezioni di femminismo ricevute da sua madre. ovviamente il marito era contento, le amiche che Giovanna raccattava non sembravano mai puttane pagate in anticipo, ma vere signore conosciute casualmente al supermercato o dalla sarta, come lui amava pensare e lei gli raccontava.

e le poesiole, che non Giovanna ma le ragazze del twitter digitano, mettendole a cornice di queste immagini da alzabandiera mattutino dei loro fan, tra pizzi e reggicalze, labbra rosso China e seni rifatti, raccontano la solita storiella, quella di una lei che sta lì sul letto in tacco dodici a dominarli e di un lui, che però la sa più lunga, perché maschio con tartaruga agli addominali, e che riuscirà a prenderla, meglio da dietro, ovviamente sbattendola al muro.

e vanno avanti così fino a sera, come non ci fosse un domani, né un’emergenza profughi al confine, né una Maria Elena Boschi con padre inquisito e presunto innocente fino a prova contraria come da Costituzione e da Carta dei diritti civili.
né io, che mi sento sempre meno libera di scrivere ciò che penso.

Advertisements

4 pensieri su “vi piacete così, con tacco 12 già all’alba

  1. Questo erotismo irreale e dozzinale mi stufa come poche altre cose e si che sono uno che può resistere a qualsiasi cosa tranne che a una donna con le gambe inguainate in un bel paio di calze. Banalizzano ogni cosa, anche le più belle. Brutti tempi vissuti da brutta gente in un brutto paese.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...