casca il mondo casca la terra

ci sono persone, donne e uomini, senza distinzione di sesso o età, che qualunque cosa accada al mondo: guerre, uomini incinti, apparizioni di UFO, assegnazioni di Oscar, unioni civili, crisi di governo, crisi economiche, crisi umanitarie, non si smuovono neppure un po’, la cui esistenza sembra non essere scalfita dalla sofferenza altrui, dalle lotte ideologiche, dall’afflato di morte che abbiamo ai confini della nostra fallimentare Eurozona.

per loro, le farfalle potrebbero sbattere le ali anche tutte assieme, e le stelle cadere in massa facendo un baccano insopportabile, e la terra precipitare, ma nulla cambierebbe.
dalla propria vetrina social continueranno a guardare il mondo attraverso il selfie in ascensore, il selfie alla guida, il selfie col cane e il gatto, il selfie in ufficio, il selfie all’uscita dell’ufficio con tanto di Martini e di colleghi alticci.

immagino la loro vita ridotta a migliaia di scatti tutti uguali, catalogati in identiche cartelle di cui cambia soltanto la data, nominate e disposte in un capiente hard disk.
mi domando cosa accadrebbe se un giorno un bug di sistema dovesse cancellare ogni traccia di quei momenti dove le stagioni cambiano secondo l’abito, tanti istanti privi di senso, di cui si perderà per sempre la memoria.

da qui guardo la foto di mio padre e zia Alma Rosa, una foto minuscola in bianco e nero, sono al confine con la Francia, durante quel folle viaggio in lambretta da Bari a Parigi. sorridono sotto le incerate antipioggia.

Annunci

5 pensieri su “casca il mondo casca la terra

  1. Uno dei motivi per cui tanti anni fa iniziai a scrivere Blog era proprio questo: mi accorsi che con amici e colleghi non c’era più dialogo. Le persone intorno a me avevano smesso di interessarsi al mondo se non alle solite banalità come haivistochihavintosanremo o maquelloerafallodarigore! Privi a cambiar argomento, a parlar d’altro e ti guardano come guarderebbero una panchina. La gente ha smesso di pensare e parla solo se gliel’ha detto la tv che quello è l’argomento del giorno.

    Liked by 1 persona

  2. E sai una cosa? A volte la nausea di tutto questo, mi raggiunge anche dove spero di tenerla fuori e la tentazione di svanire e cancellarmi da tutto è sempre lì a solleticarmi. Ti confesso che mantenere contatti e pensieri con te è una delle pochissime ragioni che non mi hanno ancora fatto scomparire dalla rete

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...