l’attesa

credo non ci sia niente di più erotico dell’attesa. e se da ragazza ero impaziente di mostrarmi (perché la fretta è dovuta soprattutto a una certa dose di esibizionismo), se correvo dai miei vecchi amanti con l’entusiasmo dei sedici anni, entusiasmo il più delle volte spento dalla loro impotenza -fisica o psicologica poco importa-, se da ragazzina sognavo di regalare loro la più bella esperienza al mondo, oggi so che non è così.

il web ha orribilmente accorciato le distanze. e quando l’approccio erotico non è ben condotto si rischia di trovarsi di fronte a tristi parti anatomiche, preludio di tristi incontri clandestini, di tristi saluti in stazione, di ancor più tristi “facciamo finta che”.
e se da un lato accumuliamo esperienze, dall’altro ne bruciamo inutilmente più della metà.
che siano amicizie (presunte tali), o amori (chiamiamoli così per abitudine), è difficile che una volta consumate si trasformino in storie.

scrive Houellebecq “…l’appiattimento dei criteri di seduzione intellettuali e morali a vantaggio dei criteri puramente fisici conduceva a poco a poco i frequentatori di locali per coppie a un sistema leggermente diverso, che era possibile considerare come calco della cultura ufficiale: il sistema sadiano. All’interno di tale sistema, i cazzi erano uniformemente rigidi e smisurati, i seni siliconati, le fiche depilate e schiumanti. Spesso lettrici di Connexion o Hot Video, le frequentatrici dei locali per coppie davano alle proprie serate un obbiettivo semplice: farsi impalare da una caterva di grossi cazzi. La tappa successiva, per loro, in genere era costituita da club sadomaso. Il godimento è questione di costume -come probabilmente avrebbe detto Pascal se si fosse interessato a questo genere di cose”.

ossessionate dal ritmo frenetico delle attrici porno tralasciamo l’attesa, inibendo il desiderio maschile alla caccia e alla conquista. il nostro essere sollecite li rende sempre più pigri, al terzo giro di email sono già vicini all’orgasmo.
tutto è finito prima che si decida il luogo dell’incontro.

Annunci

2 pensieri su “l’attesa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...