più discuto con le donne più mi viene voglia di diventare maschio.

eppure continuo ad amarvi e a difendervi. come volessi vendicarmi anche per voi, come volessi fargliela pagare in nome delle mutandine abbassate troppe volte inutilmente.

eppure vi difendo, vi faccio uscire vincitrici dalle mie storie amare nonostante veniate a dirmi pubblicamente che in giro ci sono più streghe che maghe, più puttane che sante. come se essere puttana poi non fosse una dote imprescindibile oltre che un’aspirazione di molte.
e anche essere cagna, in ginocchio davanti al proprio maschio: perché così vi sognate, vero?

chi mi legge da anni sa che non ce n’è per nessuno, o meglio ce n’è per tutti. non risparmio stoccate a nessuno. infatti me ne succedono di ogni tipo dopo l’uscita di un libro. vittima di decine di esibizionisti digitali, tra uomini e donne, di maniaci sessuali che pensano possa davvero interessarmi il loro membro in foto, magro e spaurito, miseramente addobbato per l’occasione.

talvolta siete aggressive come vi avessi tirato un colpo mancino. eppure nemmeno vi conosco. mi seguite da mesi senza mai ritwittarmi, non interpellate v’infilate nella discussione e ripetete sempre la stessa cosa: io invece sì, io invece sì, io invece sì. come se me ne fregasse qualcosa di te anonima e della tua consapevolezza, come se non avessi già capito che tutto questo urlare sulla mia Time line non è che una maniera per prenderti visibilità, che stai lì a dichiarare di essere un’esperta di squirting soltanto per fare cassa, per aumentare la tua collezione di consensi.

non mi va di dare ragione alle vostre colleghe. di cedere alla mancanza di sorellanza della maggior parte.
ho sempre amato le donne.
le donne sono me.
eppure più discuto con voi più vorrei essere maschio.
più vi ostinate a voler avere ragione in nome della vostra presunta e umida capacità di sentire, più il mio istinto mi guida verso la razionalità.
la realtà è anche conoscenza. nonostante vinca l’arroganza.

Annunci

9 pensieri su “più discuto con le donne più mi viene voglia di diventare maschio.

  1. Penso, cara Elena (mi permetto il cara perchè è vero e il nome con tono conviviale perchè mi arrogo il pensiero di esserti in amicizia) che tu possegga quella rara e scomoda combinazione di intelligenza acuta e onestà intellettuale che ti rende il vivere in questo provincialissimo paese uno scontro continuo. E’ il prezzo dell’essere autonomi, dell’essere pensanti e dell’essere limpidi e diretti.

    Liked by 3 people

  2. La sorellanza non esiste come non esiste nemmeno un qualche corrispettivo maschile. Siam solo persone, spesso stupide, con sessi diversi ma menti ugualmente contorte e spesso assurde! Questo per dirti che non c’è motivo per difendere le donne in quanto tali ma, è giusto che tu continui a difendere quelle donne che meritano di esser difese. In quanto al diventar uomo…non garantirebbe nulla! Comunque se ci fosse una macchina in grado di scambiare l’anima tra due persone di sessi opposti…beh…è una prova che farei volentieri ma solo per puro piacere e curiosità!

    Mi piace

  3. Le donne hanno maggiori potenzialità degli uomini, sono più intuitive è più concrete degli uomini.
    Questa loro superiorità la dimostrano curando l’uomo e combattendo le rivali. Non me lo spiego diversamente, una cosa ancestrale.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...