scandali vaticani

se c’è una cosa che vorrei, da donna, è che Francesca Immacolata Chaouqui fosse innocente, prosciolta da ogni accusa.

in tutta questa storia è il secondo nome che conta, vero?, pronunciatelo con attenzione: IMMACOLATA, affinché le accuse che pesano su di lei, e i pettegolezzi, suonino ancora più gravi e torbidi nelle menti della Massa commentatrice compulsiva di scandali. e stavolta il piatto offerto è veramente ricco. tutto ciò su cui da sempre, atei e cattolici, si masturbano (scusate se mi tolgo dal gruppo ma io non sono né atea né cattolica).

ciò che un paio di settimane fa mi colpì della Chaouqui, dopo aver cercato di lei e del ruolo di maliarda che si diceva avesse interpretato nella faccenda, fu il suo curriculum, andate on line  e leggete. pensai, beh, caspiterina, i numeri per lavorare in una Commissione di tal genere mi pare li abbia tutti. una donna che ricopre un ruolo di potere senza esserselo guadagnato via sesso, che figata. nell’articolo si diceva fosse stata spinta dall’Opus Dei, ma anche strano, pensai, che Papa Francesco avesse approvato che in una Commissione di controllo assumesse una persona spinta dal maggior organismo di potere della chiesa. poi l’affare s’ingrossò: contesse con al guinzaglio vescovi, parentele porporate, assunzioni di scambio…

e poi gli ultimi articoli.  Uccelli di rovo. Monsignor Balda che si dice innamorato di lei, che ne fa romanzo d’appendice balbettando dalla prigione vaticana che Francesca Immacolata, sposata e madre di due bambini, gli sia stata messa accanto dai nemici interni alla Commissione perché lo inducesse in tentazione, perché infine fosse da lei ricattabile. ma andiamo!

io voglio credere invece a lei, che alla domanda del giornalista di “Ballarò”, risponde: il 28 dicembre 2014 Monsignor Balda dormiva in camera con la madre, dalla quale (giuro non stento a crederci) non si separa mai. alla domanda su come fosse entrata in Commissione risponde: tutti i lavori presi fin qui da libera professionista li ho avuti senza l’aiuto di nessuno, ma grazie a cacciatori di teste.

perché no? per una volta in vita mia vorrei vedere una donna giovane, italiana, e certamente affascinante, gestire potere su un mucchio di maschi e senza deus ex machina a manovrarla. non la moglie di un capo di partito, non la sua amante.

… segue…

Annunci

3 pensieri su “scandali vaticani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...