“L’unico modo per far finire la violenza è smettere di usarla” Gino Strada

postare e rituittare è facilissimo, mettere in pratica il suggerimento di Strada pare proprio di no. il nostro è un microcosmo dove non si smette mai di combattere. gonfi di autostima procediamo armati fino ai denti perfino quando andiamo al supermarket. proviamo a dare un’occhiata allo specchio e al ghigno che mostriamo al mondo, prima di affermare che non è così. fotografiamo la bruttezza, quella che con ferocia mostriamo al vicino di carrello.

la guerra si combatte ovunque: per trovare parcheggio, al cinema, quando guardiamo con sospetto il tizio in fila che tenta di superarci, e così alle poste, o dal panettiere. durante il consiglio di classe, quando alziamo la voce perché vincano i nostri punti di vista sull’educazione del cucciolo. a calcetto. a danza, a scuola di musica: perché nostro “futuro” sia anche celebre e ricco. combattiamo con il talento altrui, anziché apprezzarlo, con la giovinezza, la bellezza e la realizzazione di chi ci sta intorno. con i follower in aumento di Tizio e Caio. miseramente, proviamo gioia, che è solo in apparenza sconforto, per chi cade in disgrazia e si leva di mezzo.

insultiamo, più che cedere il passo: per strada, su social, contro quello che sta dibattendo in TV e che ne sa sempre meno di noi. secondo noi. combattiamo con le unghie per il lavoro, per tenercelo stretto o portarlo via a qualcuno, per quella parte in teatro o per lo spot televisivo, per il provino, per la tesi di laurea, per la pubblicazione del nostro capolavoro. combattiamo contro il nostro corpo a cominciare dalle cellule, fiaccate o ribelli, pronte all’autodistruzione. combattiamo con la morte.

citiamo Maestri Zen, ci gonfiamo di hic et nunc, ma restiamo attaccati al futuro, rifiutando il normale ciclo delle stagioni, della vita, e della sconfitta naturale che è conseguenza di ogni guerra, che bisogna mettere in conto, e per una volta accogliere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...