la svolta

sono di quelli che non credono nella “svolta”, faccio parte del gruppo dei pessimisti che non ha alcuna fiducia nel colpo di fortuna, penso che, al contrario, questa si solidifichi facendosi dato di fatto, tra le mani di chi costruisce la propria esistenza professionale su solide basi. credo nel lavoro quotidiano e nella capacità di ognuno di emendare le cose guaste, ossia di non reiterare negli errori. penso che il talento non basti, che dare la colpa agli altri non serva, ma che osservare la propria pazienza, senza misurarla di continuo, sia invece un utile esercizio per trovarne ancora.

l’idea della “svolta” fa parte delle credenze popolari, è un’illusione. nulla può cambiare se non c’è alla base di ogni azione un progetto preciso, un pensiero originale e un’aspirazione pura.

l’emotività è più che altro un intralcio, come l’illusione che basti volere per potere.

Annunci

Un pensiero su “la svolta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...