il metro della celebrità

basta una puntata in TV per ricevere, sui social, centinaia di like a vita. talvolta leggo imbecillità inverosimili applaudite da oceani di imbecilli, ma siamo fatti così, abitanti del buco del culo del mondo non riusciamo ad andare oltre il giudizio della massa, a farcene una nostra di opinione, piccola piccola, che ci tenga al riparo dalla stupidità collettiva, la stessa collettività belante cui basta leggere il titolo di un articolo per sentirsi edotta sulla faccenda e per andare a insultare il politico di turno, la stessa che portò al potere Mussolini. e i social network sono l’esaltazione del giudizio sommario, dove vince la volgarità e chi non si distacca mai dal sentire e dal sentiero comune, che crede veramente che la proprietà privata valga più della vita di un ragazzo.

deploriamo la “botta di culo” di chi scrive un romanzo caruccio che vende però milioni di copie, ma misuriamo la statura morale e la credibilità del nostro prossimo con il metro della celebrità. siamo schifosamente opportunisti e poveri di argomenti, pronti ad aderire al pensiero di chi si fa sentire più forte soltanto perché è più in vista. compriamo best seller e poi ci lamentiamo della pochezza di argomenti dell’autore. perché la celebrità tocca anche agli assassini e ai ladri, a chi è sceso a patti con la politica per non trovarsi bastoni tra le ruote, a chi è passato sul cadavere di qualcun altro. chi è famoso non ha sempre ragione, chi è famoso ha avuto soltanto l’opportunità di mostrare il proprio talento, talvolta anche assai scarso.

io credo soltanto a chi va controcorrente.

4 pensieri su “il metro della celebrità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...