sperimentazione

ieri sono andata ad ascoltare un concerto jazz. nessuna novità sul fronte occidentale. soltanto ottimi esecutori su idee anni ’80. bei suoni su un melodico tanto sentito da non avere più niente da dire. guardo le locandine del teatro e brividi intensi mi corrono lungo la spina dorsale. leggo: “corso di Teatro di sperimentazione”. ecco, siamo all frutta. il teatro sperimentale non s’insegna, si sperimenta. ma poiché nessuno più va a teatro, visto che come diceva Gary nel ’75 il teatro è la vita di ognuno, ecco che ognuno millanta, vendendo il cadavere della propria madre. … leggo il curriculum dell’attore. mi basta quel “collabora con” a capire che parliamo del nulla.

tornando a casa faccio la lista dei film italiani che ho visto negli ultimi mesi, e che sono stati ricalcati su pellicole uscite in Francia pochi anni fa. bestemmio per circa due minuti, penso a quello che è stato il nostro cinema, e il loro, quello dei cugini stronzi mangia baguette. a parte “i nostri ragazzi” di uno straordinario Ivano De Matteo, su storia scritta da un olandese, non ho visto niente di buono.

vado in libreria e mi assale lo sconforto più grande. anche il numero due allo Strega è di difficile reperimento. ma porca puttana!, dico incazzata alla ragazza della libreria di Bracciano, è il secondo arrivato al premio più importante… mi volto e guardo le copertine dei libri sugli scaffali. le solite patinate con rose rosse e culi in primo piano, i soliti bestiali, orribili “romance”, e i soliti “gialli”, quelli letti e riletti ormai cinquant’anni fa.

allora penso che non me ne fotte niente. oggi come allora, quando recitavo nei Pub e nei centri sociali. che non m’interessa tentare di vendere per entrare nella scia del gregge muto. continuerò a parlare un altro linguaggio, il mio, e se vorrete leggermi dovrete impararlo. presunzione? chiamiamola piuttosto sperimentazione. rischio. tentativo di rinnovamento e pensiero originale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...