se non sai, non fare

andare per approssimazione, seguire l’emozione e il cuore, questo è il motto di chi non conosce la materia creativa che invece vuole un progetto, che vuole studio, originalità e rispetto delle regole.

preparai un monologo tratto da “Orgia” di Pasolini. aspettavo quel provino da anni. Massimo Castri cercava attrici giovani, apriva le convocazioni a luglio, entrare nella rosa delle prescelte era complicato, ma avevo il fisco del ruolo e dovevo provarci lo stesso. quando mi arrivò la telefonata di convocazione mi trovò già pronta,  munita perfino del denaro per prendere il treno per Prato, felice di esibire davanti al Maestro la mia tenacia e la mia preparazione.

mi lanciai sul palco con fervore, tesa come una corda di violino ma trattenuta e cauta. studiai le luci e come prenderle in faccia, misurai il palco in lungo e in largo, mentre spiavo le mie colleghe che come me si riscaldavano, riadattai i movimenti già provati e l’intensità della voce.

piango, sudo, mi agito, mi scateno come una erinni. sento che sto andando bene, sento che sto dando tutto. sento. ho il fiatone quando mi fermo e guardo nel buio della sala scorgendo l’espressione fredda del regista. tanti mesi di lavoro per ottenere un risultato mediocre. niente, non era passato assolutamente niente, l’azione era fiacca, e io dovevo essergli sembrata una povera pazza; l’emozione era rimasta sul palco, forse mi era rimasta nella gola, forse ancora più dentro, nelle viscere.

la soggettività e l’emozione non funzionano senza una tecnica adeguata. che si tratti di musica, di recitazione o di letteratura. non c’erano raccomandati, c’era un obiettivo da raggiungere che io non avevo raggiunto, c’era che dovevo studiare ancora, e meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...