Applausi

batti batti le manine che adesso viene papà…
pare che nessuno abbia insegnato a certi baldi canfoncelli ad applaudire il virtuoso, il clown, o l’artista di buona volontà, a rendersi insomma partecipi dell’altrui talento, a dare all’imbecille pagato dalla pro loco, che magari si sforza anche parecchio di offrire un buono spettacolo ai villeggianti, quel po’ di soddisfazione che nel novanta per cento dei casi merita, anche solo per il fatto di mettersi in gioco.

e dire che di concerti ne ho ascoltati e di spettacoli ne ho visti e fatti, ma di spettatori così poco inclini a muovere mano destra e sinistra assieme e farle incontrare al centro del petto in modo da produrre battiti ritmati e liberatori no, non ne avevo mai incontrati.
perché forse lo zotichello non sa che l’applauso è liberatorio per chi lo fa, e che mettendo in disparte, che per una volta togliendo di mezzo l’indiscusso talento musicale dell’impiegato del catasto in gita al lago, c’è anche chi si fa un gran culo per arrivare a cantare in modo dignitoso uno standard di jazz.

lo so, sono una vecchia zia educata alla vecchia maniera. una cretina che ancora cede il passo agli anziani e saluta civilmente entrando in un negozio o in una sala d’aspetto, e la tentazione di sfidare ogni cafone che se ne sta con le dita nel naso al termine del brano è troppo forte: uè, mani di cemento, perché non sali tu sul palco e non provi a cantare qualcosa?
ma che cosa vi prende?
sempre lì a mettere like sotto i gattini finti, ma mai e poi mai intenerirsi per il lavoro di un artista di strada eh?

Un pensiero su “Applausi

  1. Seguendo artisti impari che a volte capita che durante un tour vi siano alti e bassi delle loro performance. I più bravi riescono anche in giornate no a tenere un livello buono. E l’applauso è garantito. Poi però capitano serate in cui il livello è altissimo, tu sei li e ti sembra che sia la migliore di tutte,ti diverti come poche altre volte e il tuo lavoro non è routine ma lo fai con entusiasmo maggiore. Poi vedi invece che la gente non applaude e pensi che in questo mondo c’è proprio qualcosa che non va!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...