il senso della vita

non c’è niente per cui valga a pena uccidere se non la strenua salvaguardia della propria esistenza, quella di un figlio o di qualunque creatura inabile a farlo da sé.
o forse è così soltanto per chi conosce il valore della vita, un valore assai relativo, e che dipende tanto dall’amore e la stima che ognuno ha verso se stesso. un valore che aumenta o diminuisce secondo le prospettive che siamo in grado di vedere e le opportunità che si sono offerte, e che noi abbiamo scovato cercando con attenzione nel degrado di questa umanità in affanno alla ricerca di celebrità e quattrini.

e l’opportunità, infatti, non è nella celebrità né nei quattrini.
perché con cinquemila euro si fa poco. perché le case, anche a Centocelle o Alessandrino, stanno all’incirca a 900 euro al mese.
con cinquemila euro, in Europa, si campa tre mesi se tutto va bene.

l’esercizio spirituale più difficile che abbia mai fatto è stato quello di pregare per il bene del mio peggior nemico, e di farlo con il cuore; il mio preferito è invece quello di inspirare con la consapevolezza che quello sarà il mio ultimo respiro.
E per cinquemila euro, o centomila, non si può togliere il respiro a nessuno.

ma siamo in Europa. a Roma, dove si fa sesso per strada e si caga alla Stazione Termini, davanti a centinaia di passeggeri. a Roma, dove ti danno un letto per dormire a prezzi usurai. dove un pezzo di pizza di merda costa quanto un sacco di farina. dove il centro storico è stato occupato da radical chic e cravattai. dove non c’è più una bottega artigiana, dove a ogni angolo trovi però uno sportello bancomat, a ricordati che “dio è trino ma a Roma è quatrino”.

4 pensieri su “il senso della vita

  1. E’ lo sguardo inedito di chi ha occhi che vengono da fuori. Chi nasce in un luogo non percepisce la stessa bellezza di quella percepita da chi viene da fuori, chi ci è nato è assuefatto dall’averci vissuto dentro.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...