il mio primo compleanno senza Feisbuk

lo so lo so, nessuno è mai dipendente da un social network.
ci vuole niente a chiudere.
e poi, certo, ci si sta per lavoro, è ovvio.
qualche anziano lo fa per stare in contatto con i nipotini, è ovvio… come non ci fossero skype o i telefoni.
la dipendenza da FB colpisce tutti, con maggiore o minore intensità secondo la volontà di ognuno, o la profondità della solitudine che lo avvince.
il web è pieno di articoli sull’argomento, e gli ospedali pieni di pazienti afflitti da turbe.
le ultime stime sulla dipendenza delle nuove generazioni sono raccapriccianti. ma le mamme, troppo comprese nel ruolo di Milf, Cougar quello che più ci pare, neppure se ne accorgono.

comunque non è questo il punto, siete testardi e non ho nessuna voglia di convincervi.
soprattutto in un periodo in cui fate mostra -ancora e come ogni anno- dei vostri selfie marini.
io so soltanto che da quando ne sono fuori produco il doppio, leggo il triplo, dormo meglio, ragiono di più e non mi sento in dovere di dimostrare le mie capacità a nessuno, che sia lettore, editore o universo mondo.
soprattutto, ho scoperto che a nessuno frega altro che di se stesso.

su FB gioivo per i commenti ai miei racconti. poi, ho letto gli stessi commenti a orribili storie, per giunta piene di refusi, e mi sono domandata se fossi io pessima o voi ipocriti.
la risposta è arrivata presto.
perdite di tempo, delusioni, decine di rapporti inutili.
ebbi un’intensa corrispondenza con un’importante parlamentare di sinistra. parlammo di donne e violenza e prostituzione minorile. mi disse “Elena!, ma porca puttana!, il tuo romanzo è fantastico dobbiamo parlarne!”. quando c’incontrammo alla presentazione di un libro, lei nemmeno mi riconobbe.

quel giorno di un anno fa capii che stare sui social è come comunicare un segreto vitale a una ragazza vanitosa mentre si guarda allo specchio.
siamo tutti in vetrina. perché mai qualcuno dovrebbe interessarsi a me se non perché io mi interessi a lui?
così, quest’anno il compleanno lo passerò da sola.
e con tutti quelli che conoscono la mia data di nascita senza il suggerimento di Feisbuk.

2 pensieri su “il mio primo compleanno senza Feisbuk

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...