sua caprità l’antipolitica

ciò che leggo più volentieri, e che francamente mi disgusta fino alla nausea (sono masochista per statuto), non sono i fatti della politica ma i commenti delle capre agli articoli sulla politica, che siano semplici lanci ANSA o editoriali.
da ieri alle 14:00 gli itaGLIani sono tutti a cazzo dritto per lo “Stop ai vitalizi”.
i pentastellati, iscritti, simpatizzanti o attivi, che somigliano tanto ai buddisti della setta Soka Gakkai, sempre pronti a recitare slogan e a discolparsi dell’imbecillità dei propri adepti più violenti e irragionevoli usando ancora slogan, colgono l’occasione per sguinzagliarsi sul web.
anche i leghisti, vista la proposta di Calderoli.
e abbaiano, e s’insultano, sbavano, e sprecano il loro tempo prezioso, quello che dovrebbero usare per cercare un lavoro o giocare con i propri figli, a far congetture e contribuire al pensiero bovino dell’anti politica.

ci si deve unire e spegnere i social network.
sfuggire al controllo del Sistema.
rivoltarsi senza annunciarlo, senza darsi un nome, senza concedere interviste, senza slogan.
come un tempo, in Piazza.

13 pensieri su “sua caprità l’antipolitica

  1. Sulla piazza stanno alacremente lavorando per renderla uno strumento utilissimo al Sistema. Ogni dissenso così può essere facilmente criminalizzato perchè tanto l’unire tutti in un solo bel fascio (preferibilmente littorio) è facile e alimenta la “gente comune” quei “moderati” tanto cari in campagna elettorale. Quei “moderati” che dopo i fatti del 1 maggio inneggiavano al manganello, dimentichi prmai della Diaz. Già nel settecento lo dicevano i visitatori stranieri in tour cultural-sessuale ( la Thailandia dell’epoca) bel paese brutta gente.

    Piace a 1 persona

    • giusta riflessione. ecco perché oggi il solo modo per farsi sentire è stare in silenzio, sparire, unirsi e, inaspettatamente, senza darsi un nome, agire. almeno ci si potrebbe provare. 😉

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...