Strana gente

Strano genere di umani quelli che amano condividere ogni cosa a esclusione del dolore degli altri. Strano genere di lettore che al primo inciso si confonde eppure scrive. Strano esperto di cinema quello che si addormenta davanti a un film appena più lento. Strano genere di stampa quella che proclama vincitore lo scrittore in erba e fallito chi sperimenta da anni, come se l’esperienza fosse sempre e soltanto sinonimo di vecchiaia e mai di saggezza.
Strani uomini quelli che vogliono la donna solo per sé ma poi guardano quella dell’altro, che si proclamano femministi ma si fanno servire a tavola, che condannano i pedofili e sbavano dietro Lolite in bicicletta.
Strana gente quella che lascia la pattumiera all’angolo della strada quando ci sono secchioni ovunque. Che urla sopra il silenzio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...