Marchette

Lo so lo so che il 90% di voi trova uomini splendidi on line, io, invece, non ho mai fatto tanti buchi nell’acqua come da quando c’è il 2.0
A molti uomini comunque piace parlare e basta, a quelli cui piaccio io e di cui so e posso dare testimonianza, giornalisti, intellettuali calvi, grassi e sessantenni. Così pensavo di inventare un nuovo tipo di marchetta elettronica: pagamento a messaggio. In modo che si possano toccare comodamente sotto la scrivania, in redazione o nella loro spaziosa casa in centro, senza sentirsi mai in debito, con me o qualunque altra scelgano per masturbarsi. Ammesso che la loro sensibilità arrivi a tanto.
Ieri, ho fatto spazio nella mia casella di posta. Certo, un’altra avrebbe conservato quelle reliquie per ricordo, o per ricattarli. E anche queste son perdite di tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...